Roma, scoperta una piantagione di cannabis sotterranea

La Finanza ha individuato una serra di 7 ettari nei locali dell'antica metropolitana, vicino alla stazione Casilina, dove era stata allestita una coltivazione intensiva di marijuana. Sequestrati 340 chili di droga per un valore sul mercato di 3 milioni
  • La Guardia di Finanza di Roma ha scoperto una piantagione di cannabis di 7 ettari. La serra si trovava nei sotterranei della città, nell'antica metropolitana, vicino alla vecchia stazione Casilina. Marijuana, l'aggravante scatta sopra i 50kg
  • Le Fiamme Gialle hanno arrestato una persona e sequestrato 340 chili di droga, che sul mercato avrebbero fruttato 3 milioni di euro. Torino, scoperte tre coltivazioni di marijuana
  • L'area sequestrata, grande come un campo da calcio, è costituita da un tunnel e dalle serre. Numerosi filari di cannabis illuminati da lampade alogene e irrigati da un efficiente sistema di cisterne e autoclavi. Marijuana in vendita con frutta e verdura. Due arresti
  • La struttura era dotata di una stanza per l'essiccazione delle piante, tavoli da lavoro con bilance di precisione e prodotti chimici. A insospettire i baschi verdi, durante un controllo, è stato il forte odore di marijuana proveniente da un dirupo. Maxisequestro di Marijuana in Messico