Indignati da divano, ecco l'inattivismo impegnato

In Rete diversi gruppi, tra il serio e il faceto e con una certa ironia, si propongono di cambiare la società, stando comodamente seduti sul divano. Da gli Indivanados a Siamo la gente. Il potere ci temono, modi diversi di fare satira e esprimere dissenso
  • Una delle immagini simbolo degli Indivanados, movimento sedentario di protesta che ha eletto divano, telecomandi e dispositivi elettronici vari, a strumenti per la rivoluzione. Credits: Indivanados
  • OccupySofà scimmiotta i movimenti Occupy di tutto il mondo. Il richiamo ad Anonymous è esplicitato in questa foto di @D0tina. Credits: @D0tina
  • Tutta questa inattività mette a rischio la salute. L'indivanados previdente si dota di cuscino anti-cervicale oltre al consueto set di telecomandi e schermi. Credits: @margentina73
  • Il gruppo è stato ideato nel 2011, e ci ha messo un anno ad arrivare sui social network. Con calma e sempre da seduti. Credits: @JackoS68
  • Quando si è costretti a uscire di casa, ci si stravacca dove e come si può. Il gruppo ha indetto due concorsi di foto: OccupySofà e la variante estiva OccupyLettino. Credits: Bologna Inside
  • Una collezione incredibile di telecomandi. Si può controllare quasi tutto da remoto, e forse si può anche fare politica: una delle idee è creare dibattito e consenso su alcuni temi da sottoporre ai politici attivi su Twitter. Credits: Clairenoel
  • Quando si va al mare, il divano viene brillantemente sostituito con un lettino prendisole. I giornali prendono lo spazio occupato in salotto dalla tv. Credits: Giovisot
  • E se non si trova nemmeno un lettino per partecipare comodamente alla rivoluzione, ci si accontente di un telo-mare. Credits: Kiara73
  • Il logo del gruppo 'Siamo la gente. Il potere ci temono' richiama quello del Movimento 5 Stelle, punto di riferimento (ironico o meno a seconda della lettura) del gruppo gestito da Saverio Trentin ha più di cinquemila amici su Facebook: sgrammaticati. Credits: Siamo la gente. Il potere ci temono
  • Uno dei tormentoni della Gente è quello delle scie chimiche, una delle tesi complottiste più in voga negli ultimi anni. Qui alcuni ex-ministri preparano le armi chimiche per gli aerei. Credits: Siamo la gente. Il potere ci temono
  • 'Siamo la gente. Il potere ci temono' ha scritto un programma politico diviso pubblicato in slide su Facebook. Ecco il capitolo relativo alle banche e alle nuove modalità di erogazione del credito. Credits: Siamo la gente. Il potere ci temono
  • Un tweet di silvanadarajana che esprime il sentimento degli indivanados. La voglia di cambiare la società è tale che anche il messaggio di spegnimento del pc suscita emozioni rivoluzionarie. Credits: @silvanadarajana