Emilia, a Mirandola riaprono le fabbriche

A 4 settimane dalla prima scossa di terremoto, lunedì 18 giugno gli operai sono tornati al lavoro. Nel comune del modenese, intanto, è stata anche riaperta una parte della “zona rossa”. Per sfuggire alla calura delle tendopoli e per riprendersi la città