Indesit delocalizza in Polonia, a Fabriano scioperi e cortei

Circa 1.500 lavoratori degli stabilimenti di None, Caserta, Comunanza e Fabriano hanno protestato per le strade della città marchigiana contro la decisione dell’azienda di spostare la produzione di lavastoviglie all’estero. GUARDA LA FOTOGALLERY