All’aperto o sotto i tendoni, l’Emilia torna al lavoro

Prove di normalità per gli abitanti delle zone colpite dal sisma del 20 e del 29 maggio scorso. Riaprono alcuni bar e ristoranti. E i negozi, le banche e le aziende non agibili si arrangiano come possono. LE FOTO