Caso Ruby, Faggioli: "Si era parlato di una mia candidatura"

Così la ragazza che avrebbe partecipato alle serate di Arcore e che è stata sentita come testimone al processo in cui Silvio Berlusconi è imputato per concussione e prostituzione minorile. In Aula anche Valentina Costanzo ed Elisa Toti. LA FOTOGALLERY
  • Barbara Faggioli, una delle ospiti delle feste a Villa San Martino, che ha definito Berlusconi "un papà". Ai giudici ha spiegato che si era parlato di una sua "candidatura perché il presidente credeva in me e per questo mi ha consigliato di studiare" - Raffaella, Sara e le altre. Dalla tv ad Arcore e viceversa
  • A proposito delle serate ad Arcore, Barbara Faggioli ha spiegato ai giudici di non aver mai visto "scene di toccamenti, né spogliarelli, ma solo spettacoli". Berlusconi è sotto processo per concussione e prostituzione minorile - Caso Ruby: tutte le foto
  • Faggioli ha inoltre negato che le ospiti dell'ex premier abbiano concesso favori sessuali in cambio di denaro, definendo "aiuti" le eventuali elargizioni e regali - I baci della Polanco
  • "Ho ricevuto da Silvio Berlusconi solo aiuti, perché è stato lui a consigliarmi come un padre di lasciare il mondo effimero dello spettacolo e della moda e di rimettermi a studiare", ha spiegato Faggioli, aggiungendo di ricevere ancora "aiuti e regali" - Berlusconi, soldi per Minetti e De Vivo
  • Valentina Costanzo al palazzo di Giustizia di Milano al termine della convocazione al processo Ruby. L'anno scorso la Costanzo ha partecipato al Grande Fratello - Al processo sfilano le "ragazze di Arcore"
  • Raissa Skorkina, una delle ragazze intercettate al telefono con Berlusconi. In una conversazione avrebbe detto all'ex premier: "Ho finito la benzina". "Va bene, lo dico a Spinelli", la risposta del Cavaliere - Caso Ruby: tutte le foto
  • Raissa Skorkina al Palazzo di Giustiza per un'udienza in aula al processo sul caso Ruby a carico di Silvio Berlusconi - Barbara e le altre, ecco le ragazze dell'inchiesta
  • Sesso con Berlusconi? "Sono cose che riguardano la mia intimità e non intendo rispondere". Rischiando un'incriminazione per reticenza Ioanna Visan, si rifiuta di rispondere alla domanda del pm e dei giudici - Caso Ruby: lo speciale
  • Elisa Toti a palazzo di Giustizia. Nel suo pc, sequestrato dagli inquirenti, sono state trovate anche lettere indirizzate a Berlusconi. Anche lei avrebbe partecipato alle serate di Arcore - Feste ad Arcore, spuntano le foto
  • Il padre di Ruby a palazzo di Giustizia per un'udienza del processo. Il papà di Ruby in Aula: "Noi parenti di Mubarak? Ai carabinieri ho spiegato che Egitto e Marocco sono cose diverse" ha detto in Aula - In tribunale le gemelle De Vivo e l'ex coinquilina
  • L'avvocato Nicolò Ghedini risponde alle domande dei giornalisti durante una pausa del processo Ruby - Caso Ruby: lo speciale
  • Il pm Antonio Sangermano durante una pausa dell'udienza del processo Ruby - Rubygate: tutte le foto