Roma, fiaccolata di solidarietà per i marò in India

Al grido di "Liberi subito" un migliaio di persone si sono ritrovate per difendere Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, detenuti da oltre tre mesi nel carcere di Trivandrum con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani