Milano, scompare un bambino di 11 anni

Marius è sparito nel nulla giovedì 3 maggio nel quartiere Gratosoglio, periferia sud. Le sorelle lo hanno accompagnato a scuola, ma il piccolo non è mai entrato in classe. E' disabile, soffre di un ritardo cognitivo
  • Marius ha 11 anni, è affetto da un disturbo cognitivo. E' scomparso a Milano giovedì 3 maggio. La foto che lo ritrae è stata diffusa dalla Polizia di Stato per aiutare le ricerche.
  • Marius, di origini rumene, era stato accompagnato fino alla scuola di via dell'Arcadia (quartiere Gratosoglio) dalle due sorelle di 17 e 9 anni
  • Quando la madre è andata a prenderlo, alle 16.30, non era a scuola. E non era mai entrato in classe
  • Il compagno della madre, italiano di 37 anni, ha denunciato la sparizione ai carabinieri di Gratosoglio
  • Le sorelle hanno raccontato che il bambino al mattino aveva detto loro "vado alla fermata del bus ad aspettare un amico"
  • Marius, il bambino sparito nel nulla nulla giovedì 3 maggio a Milano, indossava una maglietta rossa, pantaloncini con la mimetica militare, scarpe da ginnastica e uno zainetto nero con un' immagine stampata di New York
  • Gli investigatori fanno sapere che il ritardo cognitivo del ragazzino non è evidente di primo impatto e, dunque, non sono sorpresi del fatto che i passanti non lo abbiamo ancora soccorso