Belsito, il tesoriere della Lega finito nei guai. LE FOTO

È accusato di appropriazione indebita, truffa ai danni dello Stato e riciclaggio. Aveva debuttato in politica come autista del forzista Biondi. Da dieci anni era iscritto al Carroccio. Maroni ha chiesto adesso un suo passo indietro. GUARDA LA GALLERY