Il terremoto su Twitter, dalla paura alla burla: "Sono i Maya"

Tam tam sul social network, dove migliaia di utenti hanno raccontato in tempo reale quello che stava succedendo intorno a loro. Poi, passato lo spavento, solo tantissime battute. GUARDA LA GALLERY CON I TWEET DEGLI UTENTI
  • Una forte scossa di terremoto, poco dopo le 9 del mattino di mercoledì 25 gennaio, ha interessato il Nord Italia ed è stata distintamente avvertita dalla Lombardia al Veneto - Il tweet di Giuliano Molossi
  • La scossa, di magnitudo 4.9 ha avuto epicentro nella pianura padana emiliana, in provincia di Reggio Emilia, a una profondità di 33,2 chilometri - Il tweet di Zoe Vincenti
  • Immediato il tam tam su Twitter: migliaia di messaggi nel giro di pochi minuti. E, passato lo spavento, qualcuno ha cominciato subito a ironizzare... - Il tweet di JJenio82
  • Secondo quanto accertato dall'Istituto di Geofisica, i comuni più vicini all'epicentro sono Poviglio, Brescello e Castel di Sotto. La scossa è stata avvertita nelle province di Mantova, Parma e Reggio Emilia - Il tweet di Glam Art Of Mia
  • Il terreno ha tremato per qualche istante, allarmando i cittadini che hanno iniziato a telefonare ai Vigili del Fuoco. L'Istituto di Geofisica l'ha registrata alle 9.06 e l'ha definitiva significativa - Il tweet di Rossella (La Ros)
  • Una replica del terremoto di magnitudo 4,9 è stata registrata alle 9,24. Il terremoto, di magnitudo 2,3, è avvenuto nella stessa zona, compresa fra le province di Reggio Emilia e Parma - Il tweet di Antonio
  • Verso le 8.30 circa, nella provincia di Verona la popolazione ha avvertito una scossa di magnitudo 2.9. Le località più vicine all'epicentro sono Marano di Valpolicella, Fumane e Negrar, come dice in una nota la Protezione civile - Il tweet di Marco
  • Nella notte sempre nel Veronese è stata registrata una scossa di magnitudo 4.2, che non sembra aver provocato danni a persono o cose - Il tweet di Idee X Scrittori
  • Tra i messaggi ironici su Twitter non sono mancati quelli che hanno presi di mira i politici - Il tweet di Lia Celi
  • Ecco un altro messaggio che ironizza sulla Lega - Il tweet di Filippo Rossi
  • Qualcuno sottolinea come le scosse registrate in Italia non sono nulla in confronto a quelle che normalmente si verificano in Giappone - Il tweet di Filippo Marano
  • Un altro messaggio pubblicato sul sito di microblogging da Reggio Emilia, una delle zone più interessante dalle scosse del 25 gennaio - Il tweet della Uisp di Reggio Emilia
  • Il tweet di Marco Falzone
  • Il tweet di Maurizio Ferraresi