"Grazie Isola del Giglio": le scritte dei naufraghi

Bagnati, impauriti e sotto shock, i passeggeri della Costa Concordia appena raggiunta la riva sono stati accolti in una scuola elementare. Qui hanno trovato aiuto, solidarietà e risposta alla domanda: "Dove siamo?". E su quella cartina geografica dell'isola toscana hanno voluto lasciare messaggi di ringraziamento. In tutte le lingue: LA GALLERY