Giglio, i naufraghi della Costa Concordia

"Prima il black out, poi l'inferno": così raccontano la tragedia alcuni sopravvissuti. La Protezione Civile ha fornito subito latte caldo e biscotti. Tra i passeggeri molti gli anziani alcuni dei quali soccorsi con coperte termiche. LE FOTO
  • "Sembrava il Titanic”. “Siamo in una bolgia infernale”. Sono le prime testimonianze dei passeggeri a bordo della Costa Concordia, la nave da crociera affondata all'Isola del Giglio - Ascolta le testimonianze
  • Senza soldi e documenti, le coperte usate come cappotti, lo sguardo perso nel vuoto, i volti stanchi. Sono apparsi così primi passeggeri della nave Costa Concordia, affondata davanti all'isola del Giglio - L'album fotografico
  • C'erano un migliaio di turisti italiani, 500 tedeschi, 200 spagnoli e sudamericani, 160 francesi, 27 svizzeri e alcune decine di britannici tra i passeggeri della Costa Concordia - La cronaca del naufragio
  • In totale a bordo c'erano 4231 persone, 3208 passeggeri e 1023 membri dell'equipaggio, tra questi molti italiani ma anche tantissimi stranieri - L'album fotografico
  • Ai naufraghi la Protezione Civile ha fornito subito latte caldo, biscotti e coperte - La cronaca del naufragio
  • Tra i passeggeri molti gli anziani alcuni dei quali soccorsi con coperte termiche - L'album fotografico
  • Nella foto le operazioni di soccorso - La cronaca del naufragio
  • I soccorsi ai naufraghi della Costa Concordia - L'album fotografico
  • C'erano un migliaio di turisti italiani, 500 tedeschi, 200 spagnoli e sudamericani, 160 francesi, 27 svizzeri e alcune decine di britannici tra i passeggeri della Costa Concordia, la nave da crociera affondata davanti all'isola del Giglio - La cronaca del naufragio
  • "Abbiamo sentito un rumore, come un treno su una rotaia, poi un boato forte. Volava di tutto, ho visto donne incinte e bambini che scivolavano da una parte all'altra, e i piccoli terrorizzati" è il racconto di uno dei testimoni - L'album fotografico
  • "E' stato un incubo, sembrava di essere sul Titanic, abbiamo veramente creduto di morire", hanno detto alcuni naufraghi - La cronaca del naufragio
  • Alcuni passeggeri hanno accusato il personale della nave di non essere idoneo ai soccorsi - L'album fotografico
  • "Il segnale di falla è stato dato alle 21.45 e l'emergenza generale con l'avvertimento di abbandono nave è scattato intorno a mezzanotte" ha raccontato uno dei sopravvissuti - La cronaca del naufragio
  • Molti i passeggerri che si sono gettati in mare presi dal panico - L'album fotografico
  • I naufraghi della Costa Concordia - La cronaca del naufragio
  • I naufraghi della Costa Concordia - L'album fotografico
  • I naufraghi della Costa Concordia - La cronaca del naufragio
  • I naufraghi della Costa Concordia - L'album fotografico