Oscar Giannino contestato alla Statale di Milano: uova e insulti

Salsa di pomodoro, uova, improperi come "buffone" e "fascista" da parte di studenti dei collettivi dell’ateneo nei confronti del giornalista economico, invitato a un convegno da Azione Universitaria. "Ognuno giudichi se si debba arrivare a episodi del genere" ha commentato. LE FOTO
  • Oscar Giannino è stato contestato da alcuni studenti dell'Università Statale di Milano
  • Giannino era stato invitato a un convegno di Azione Universitaria, associazione studentesca di centrodestra
  • A contestarlo alcuni studenti dei collettivi che gli hanno lanciato uova e salsa di pomodoro
  • "Buffone", "assassino", fascista" gli insulti che gli hanno rivolto gli studenti dei collettivi
  • "La polizia mi ha invitato a desistere e così è stato" ha raccontato sul suo blog il giornalista, che non ha potuto partecipare al convegno Il racconto di Giannino sul suo blog
  • "Ognuno giudichi se si debba arrivare a episodi del genere" ha commentato ancora Giannino Il racconto di Giannino sul suo blog
  • Le forze dell'ordine, alla fine dell'incontro, hanno spostato i gruppi che protestavano in modo da agevolare l'uscita dei partecipanti