Satellite Nasa in caduta verso l'Italia: ecco le possibili traiettorie

I frammenti potrebbero finire in una fascia di circa 200 km del Nord tra le 19:15 del 23 settembre e le 5 del mattino del giorno successivo. La Protezione civile ha diffuso un documento che evidenzia le regioni che potrebbero essere interessate dal fenomeno. LA GALLERY
  • Si chiama Upper Atmosphere Research Satellite (Uars) ed è un vecchio satellite scientifico Nasa. Dopo circa 20 anni sta per precipitare sulla Terra. Frammenti potrebbero cadere sul Nord Italia. Nell'immagine la prima possibile traiettoria - Foto dallo spazio: l'album
  • La seconda possibile traiettoria del satellite secondo una grafica diffusa dalla Protezione civile - Tutte le notizie sulla Nasa, l'agenzia spaziale statunitense
  • La traiettoria 1 nel documento diffuso dalla Protezione civile sul satellite della Nasa, i cui pezzi potrebbero cadere sull'Italia tra le 19.15 del 23 settembre e le 5 del mattino del 24 settembre Il video di SkyTG24
  • La seconda traiettoria che potrebbe compiere il satellite Nasa, secondo quanto riporta il documento diffuso della Protezione civile - Tutte le notizie sulla Nasa, l'agenzia spaziale statunitense
  • In rosso le regioni potenzialmente interessate dalla traiettoria 1 in un documento diffuso dalla Protezione civile - Foto dallo spazio: l'album
  • Queste sarebbero invece le regioni interessate dal satellite Nasa, nel caso in cui compisse la traiettoria numero due Il video di SkyTG24
  • Il documento diffuso dalla Protezione civile alla conferenza stampa sul satellite della Nasa. Secondo gli scienziati i frammenti si distruggeranno a contatto con l'atmosfera, la probabilità di caduta sul nord Italia sarebbe pari allo 0,9% - Foto dallo spazio: l'album
  • La rappresentazione artistica del satellite che sta puntando verso la Terra e che venerdì brucerà nell'atmosfera. I pezzi del satellite della Nasa potrebbero cadere sull'Italia tra le 19.15 di domani e le 5 di sabato Il video di SkyTG24