"I bambini non si toccano": scritte contro Don Seppia nella chiesa di Sestri

Nuove frasi sono comparse sulla facciata della parrocchia genovese dello Spirito Santo dopo l'arresto del prete, accusato di abuso su minore e cessione di stupefacenti. GUARDA LE FOTO
  • Nuove scritte sono comparse sulla facciata della chiesa dello Spirito Santo, a Genova Sestri Ponente, contro don Riccardo Seppia, il parroco arrestato nei giorni scorsi con l'accusa di abuso su minore e cessione di stupefacenti - Pedofilia, Don Seppia: "Mai andato con minorenni"
  • 'Infame di m..., infame bastardo, i bambini non si toccano', sono le scritte realizzate con la vernice spray di colore blu sulla facciata della chiesa dello Spirito Santo, a Genova Sestri Ponente - L'inchiesta di Sky.it sulla pedofilia online
  • La facciata della chiesa era da poco stata ridipinta dopo che già nei giorni scorsi era stata imbrattata di scritte contro il sacerdote, sospeso dalla Curia dopo l'arresto - L'inchiesta di Sky.it sulla pedofilia online
  • Nuove scritte sono comparse sulla facciata della chiesa dello Spirito Santo, a Genova Sestri Ponente, contro don Riccardo Seppia, il parroco arrestato nei giorni scorsi con l'accusa di abuso su minore e cessione di stupefacenti - Tutte le notizie sul caso di Don Riccardo Seppia
  • Nuove scritte sono comparse sulla facciata della chiesa dello Spirito Santo, a Genova Sestri Ponente, contro don Riccardo Seppia, il parroco arrestato nei giorni scorsi con l'accusa di abuso su minore e cessione di stupefacenti - Pedofilia, Don Seppia: "Mai andato con minorenni"
  • Nuove scritte sono comparse sulla facciata della chiesa dello Spirito Santo, a Genova Sestri Ponente, contro don Riccardo Seppia, il parroco arrestato nei giorni scorsi con l'accusa di abuso su minore e cessione di stupefacenti - L'inchiesta di Sky.it sulla pedofilia online