Strage di Viareggio, i parenti in pullman all'udienza

E’ iniziato a Lucca l'incidente probatorio sul treno della strage del 29 giugno 2009 in cui morirono 32 persone. Assenti i 38 accusati, tra cui i vertici delle Ferrovie. LE FOTO
  • Dopo l'invio degli avvisi di garanzia, a dicembre, è cominciata lunedì 7 marzo la maxiudienza dell'incidente probatorio sulle perizie in relazione alla strage di Viareggio - Vai alla notizia e guarda il video
  • Il gip ha convocato tutti al centro Lucca Fiere - Le foto del disastro
  • Le 'persone offese' sono 349; 38 gli indagati. Poi ci sono i periti, i magistrati, gli avvocati. Insomma, sulla carta, più di 400 persone - Vai alla notizia e guarda il video
  • L'aula, non a caso, è stata allestita in un centro congressi a Lucca. I familiari delle vittime hanno noleggiato un pullman - Le foto del disastro
  • La strage: alle 23.48 del 29 giugno 2009, per la rottura di un asse, un convoglio ferroviario che trasportava gpl deragliò mentre attraversava la stazione di Viareggio - Vai alla notizia e guarda il video
  • Quattro cisterne si ribaltarono. In una si aprì uno squarcio di 40 centimetri, da cui uscì il gas. Tre minuti dopo, le esplosioni che devastarono un intero quartiere e uccisero 32 persone - Le foto del disastro
  • Dopo mesi di indagine, la procura di Lucca ha indagato i vertici delle società del gruppo Ferrovie dello Stato, i responsabili dell'azienda proprietaria del convoglio e delle ditte in cui venne revisionato e montato l'asse - Vai alla notizia e guarda il video
  • Sulla causa del deragliamento non ci sono dubbi: un asse criccato, cioè fratturato, che si spezzò. Su questo aspetto le accuse si concentrano soprattutto - ma non per questo esclusivamente - sulle ditte proprietaria e di revisione/montaggio - Le foto del disastro
  • Le perizie contrastanti dei periti d'accusa e difesa sono la base di discussione di lunedì 7 marzo - Vai alla notizia e guarda il video
  • La seconda udienza della perizia sarà tra fine luglio e metà ottobre. L'udienza preliminare è prevista per il gennaio-febbraio 2012. L'inizio del processo sarà alle soglie dell'estate 2012 - Le foto del disastro