Rosarno un anno dopo, immigrati in piazza

I lavoratori africani protagonisti della rivolta del 7 gennaio 2010, hanno manifestato, davanti al ministero dell'Agricoltura, a Roma, per protestare contro la piaga del lavoro nero. A un anno di distanza, i braccianti denunciano: le condizioni nei campi calabresi non sono cambiate. LE FOTO