Fiom, la manifestazione a Roma

Sì a democrazia e partecipazione, no al precariato. I metalmeccanici della Cgil scendono in piazza. E sul timore di infiltrazioni, reso noto dal ministro Maroni, rispondono così: "Sarà un corteo silenzioso, niente slogan urlati, ammessi solo i fischietti". GUARDA LE FOTO