Napoli, torna l'emergenza rifiuti. E tornano roghi e scontri

Tensioni tra cittadini e forze dell'ordine nel comune di Terzigno, ai piedi del Vesuvio, dove potrebbe essere aperta una seconda discarica. LE FOTO
  • 24 settembre 2010. Notte di scontri a Terzigno, dove i manifestanti si oppongono alla realizzazione di una seconda discarica - Il video
  • A Terzigno, comune ai piedi del Vesuvio, c'è stato il contatto fisico tra i manifestanti e la polizia quando sono arrivati i camion diretti alla prima discarica, già aperta, con i rifiuti da sversare - Tutte le notizie sull'emergenza rifiuti
  • Momenti di tensione a Terzigno tra cariche e lanci di lacrimogeni con un migliaio di persone che si fronteggiava alla polizia. Due autocompattatori sono stati bruciati da ignoti che sono riusciti a scappare
  • Da mesi, soprattutto nelle ore serali, un odore nauseabondo invade le case di migliaia di abitanti della zona vesuviana. Proviene dalla discarica già aperta a Terzigno (Napoli) e i cui miasmi si riversano nei comuni vicini, soprattutto in quello di Bosco
  • 24 settembre 2010. Notte di scontri a Terzigno, dove i manifestanti si oppongono alla realizzazione di una seconda discarica
  • Da tempo i residenti del comune di Terzigno denunciano la situazione invivibile. Ad aggravare il tutto l'eventualità non solo della mancata chiusura della prima discarica ma addirittura la paventata apertura di un'altra
  • Da mesi, soprattutto nelle ore serali, un odore nauseabondo invade le case di migliaia di abitanti della zona vesuviana. Proviene dalla discarica già aperta a Terzigno (Napoli) e i cui miasmi si riversano nei comuni vicini, soprattutto in quello di Bosco
  • 24 settembre 2010. Notte di scontri a Terzigno, dove i manifestanti si oppongono alla realizzazione di una seconda discarica
  • Da tempo i residenti del comune di Terzigno denunciano la situazione invivibile. Ad aggravare il tutto l'eventualità non solo della mancata chiusura della prima discarica ma addirittura la paventata apertura di un'altra
  • 24 settembre 2010. Notte di scontri a Terzigno, dove i manifestanti si oppongono alla realizzazione di una seconda discarica
  • Da mesi, soprattutto nelle ore serali, un odore nauseabondo invade le case di migliaia di abitanti della zona vesuviana. Proviene dalla discarica già aperta a Terzigno (Napoli) e i cui miasmi si riversano nei comuni vicini, soprattutto in quello di Bosco
  • 24 settembre 2010. Notte di scontri a Terzigno, dove i manifestanti si oppongono alla realizzazione di una seconda discarica