Napoli, Garibaldi leghista per l'anniversario dello sbarco dei Mille

Bandiere del Carroccio sulla statua e targhe sostituite: così il laboratorio Insurgencia rivendica le specificità dei napoletani. E ricorda il 150esimo anniversario dell'arrivo dei Mille a Napoli. GUARDA LE FOTO
  • Garibaldi leghista per il 150esimo anniversario dello sbarco dei Mille a Napoli. - Leggi tutte le notizie sulla Lega Nord
  • Così gli aderenti al laboratorio di sinistra Insurgencia hanno voluto contestare, con un blitz notturno, il 150esimo anniversario dell'arrivo dei Mille in città, che avvenne il 7 settembre 1860. - Leggi tutte le notizie sul 150esimo anniversario dell'unità d'Italia
  • Sulle targhe intitolate a Garibaldi, Vittorio Emanuele e Umberto I ora compaiono i nomi di briganti o vittime della mafia, come Peppino Impastato e Pio La Torre.
  • "Una sostituzione dal basso - spiegano sul loro sito web - per rivendicare la specificità del popolo napoletano e meridionale".