Napoli, deraglia un treno della Circumvesuviana

L'incidente si è verificato nella zona del Pascone, a Gianturco, quartiere della periferia orientale della città. Il bilancio è di 1 morto e 30 feriti
  • Napoli, Un convoglio della Circumvesuviana è finito fuori dai binari nella zona di Gianturco
  • Il bilancio è di 1 vittima e 30 feriti
  • La vittima si chiamava Giuseppe Marotta, aveva 71 anni
  • Il treno deragliato era partito da San Giorgio a Cremano ed era diretto alla stazione del Centro Direzionale di Napoli. LE PRIME IMMAGINI DELL'INCIDENTE
  • La Circumvesuviana è un'azienda fondata nel lontano 1890 che gestisce il trasporto pubblico locale su diverse linee a scartamento ridotto nella provincia di Napoli, servendo anche qualche comune della parte nord della provincia di Salerno
  • Il macchinista, portato in stato di choc all'ospedale "San Giovanni Bosco", è stato ascoltato dalla polizia LE PRIME IMMAGINI DELL'INCIDENTE
  • Per il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino il treno andava troppo veloce LE PRIME IMMAGINI DELL'INCIDENTE
  • La scatola nera chiarirà l'effettiva velocità a cui andava il treno quando è deragliato
  • Di un morto e circa 40 feriti il bilacio dell'incidente LE PRIME IMMAGINI DELL'INCIDENTE
  • Soccorritori al lavoro dopo l'incidente. Secondo uno dei passeggeri il macchinista parlava al cellulare
  • Soccorritori al lavoro. Uno dei feriti si trova in rianimazione
  • Il deragliamento è avvenuto nel quartiere di Gianturco, alla periferia orientale di Napoli
  • Il treno aveva circa un anno e aveva superato tutti i collaudi
  • Nel tratto interessato dall'incidente la velocità prevista è di 20 chilometri orari
  • Sulla vicenda sono state aperte tre inchieste rispettivamente da magistratura, azienda e ministero delle Infrastrutture
  • Vigili del fuoco al lavoro sul luogo dell'incidente
  • Rilievi della polizia dopo il deragliamento del treno LE PRIME IMMAGINI DELL'INCIDENTE
  • Gli inquirenti al lavoro sul luogo dell'incidente
  • Il Codacons ha messo a disposizione dei passeggeri il suo ufficio legale LE PRIME IMMAGINI DELL'INCIDENTE