L'addio ai due alpini uccisi in Afghanistan

Nella basilica romana di Santa Maria degli Angeli sono stati celebrati, alle 10.00 del 20 maggio, i funerali solenni dei militari Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio, caduti a Herat in un attentato di matrice talebana. A fare corona ai familiari delle vittime il capo di Stato Giorgio Napolitano e il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi con altre alte cariche del Governo e delle Forze Armate. Guarda la fotogallery
  • Avvolti nel tricolore e accolti da applausi scroscianti, i feretri dei due alpini uccisi in Afghanistan lasciano la basilica romana di Santa Maria degli Angeli al termine dei funerali - Guarda il servizio
  • La vedova e i familiari del sergente Massimiliano Ramadù seguono il feretro all'uscita della basilica di Santa Maria degli Angeli - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • Lo strazio dei genitori del caporal maggiore Luigi Pascazio al termine dei funerali - Guarda il servizio
  • La celebrazione esequiale per Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio, i due alpini caduti in Afghanistan, è stata presieduta dall'Ordinario militare Vincenzo Pelvi - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • Sulla sedia a rotelle il caporal maggiore Gaetano Scirè, rimasto ferito durante l'attentato del 17 maggio, in cui hanno perso la vita Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio - Guarda il servizio
  • Il dolore dei familiari dei due caduti durante i funerali
  • Trasportate a spalla da commilitoni, le bare degli alpini Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio vengono portate davanti all'altare maggiore della basilica romana di Santa Maria degli Angeli per i funerali solenni - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • L'arrivo in chiesa dei feretri dei due alpini, che hanno perso la vita, il 17 maggio, tra Herat e Bala Murghab a seguito d'un attentato talebano - Guarda il servizio
  • Il 33enne sergente Massimiliano Ramadù e il 25enne caporal maggiore Luigi Pascazio appartenevano al 32esimo reggimento Genio della brigata Taurinense - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • I feretri dei due caduti attraversano il sagrato della basilica di Santa Maria degli Angeli, dove alle 10.00 sono stati celebrati i solenni funerali - Guarda il servizio
  • L'arrivo dei feretri, avvolti nel tricolore, sul sagrato della basilica romana di Santa Maria degli Angeli - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • Il copricapo del caporal maggiore Luigi Pascazio viene portato verso la basilica di Santa Maria degli Angeli per la celebrazione dei funerali - Guarda il servizio
  • Accompagnato dal ministro della Difesa Ignazio La Russa, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano s'avvia verso la basilica di Santa Maria degli Angeli per i funerali solenni
  • Il premier s'avvia verso la basilica di Santa Maria degli Angeli per i solenni funerali - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il ministro della Difesa Ignazio La Russa sul sagrato della basilica romana di Santa Maria degli Angeli prima dell'inizio della celebrazione esequiale - Guarda il servizio
  • Il presidente del Senato Renato Schifani arriva in piazza della Repubblica per i funerali solenni dei due alpini, uccisi in Afghanistan
  • Il presidente della Camera Gianfranco Fini arriva in piazza della Repubblica per i funerali solenni dei due alpini, uccisi in Afghanistan - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta prima dei funerali solenni di Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio - Guarda il servizio
  • Il ministro delle Riforme per il Federalismo Umberto Bossi attende sul sagrato della basilica di Santa Maria degli Angeli l'arrivo dei feretri - Guarda l'album fotografico sull'Afghanistan
  • Il ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta sul sagrato della basilica romana prima dell'inizio dei funerali - Guarda il servizio