Da Genova a Roma, sciopero contro i tagli alla giustizia

Alta l'adesione dei lavoratori giudiziari all'astensione indetta per reclamare risorse ed investimenti adeguati a una giustizia rapida. Una protesta con la quale il personale chiede anche la riapertura della trattativa sul contratto integrativo. GUARDA LE FOTO
  • Uno striscione davanti al Palazzo di Giustizia di Genova
  • I dipendenti della funzione pubblica protestano contro i tagli
  • Una donna con un cartello che ironizza sulla norma per il legittimo impedimento
  • Ombrelli aperti per riparare se stessi e i cartelloni di protesta dalla pioggia che cade su Genova
  • I dipendenti hanno denunciato come ormai da anni si assiste ad una cronica mancanza di risorse
  • Un cartello emblematico che chiama in causa il primo articolo della Costituzione italiana
  • Lo sciopero contro i tagli alla Giustizia si è svolto anche a Roma e in altre città italiane. Qui nella Capitale un gruppo di manifestanti davanti al Ministero
  • Una scritta più chiara di così... "Giù le mani dalla giustizia"