“L’altra sede” della regione Lombardia: guarda le immagini del più alto grattacielo d’Italia

Un’area di 30 mila metri quadri, una torre centrale di 161,3 metri, con edifici curvilinei di 9 piani: il nuovo edificio della regione è stato inaugurato il 22 gennaio. GUARDA TUTTE LE IMMAGINI
  • Il panorama della città di Milano dall'ultimo piano della torre del nuovo edificio della regione, alto 161,3 metri - Credits: Francesco Cito
  • L' "Altra Sede" è stata realizzata su progetto di Pei Cobb Freed & partners di New York, Caputo partnership e Sistema Duemila (questi ultimi entrambi di Milano), che hanno vinto il concorso internazionale di progettazione - Credits: Francesco Cito -
  • L' "Altra Sede" è un grande complesso edilizio pubblico, sorto nell'area di 30.000 metri quadri compresa tra via Pola, via Algarotti, via Melchiorre Gioia, largo de Benedetti e viale Restelli - Credits: Francesco Cito
  • La torre centrale, di 39 piani, è alta 161,30 metri - Credits: Francesco Cito -
  • L'opera è destinata a comprendere un mix di funzioni amministrative, culturali, di rappresentanza e di svago, con migliaia di metri quadrati di verde e giardini pensili- Credits: Francesco Cito -
  • Oltre agli uffici amministrativi, l' "Altra regione" ospiterà anche un centro congressi, sale per convegni e riunioni, archivi, biblioteche, mediateche e un Auditorium - Creedits: Francesco Cito -
  • L'intera area sarà fornita di giardini e spazi verdi: 3.300 metri quadri di aree a bosco, 6.800 metri quadri di giardino pensile, 3.200 metri quadri di piazze alberate, 3.380 metri quadri di piazze coperte - Credtis: Francesco Cito -
  • La vista dall'ultimo piano della torre, in fase di completamento - Credits: Francesco Cito
  • Per il funzionamento della Sede non sarà utilizzato nessun combustibile inquinante - Credits: Francesco Cito
  • La "piazza coperta" dell'edificio, dove si è svolto il pranzo inaugurale - Credits: Francesco Cito -
  • La vista dall'ultimo piano della torre, in fase di completamento - Credits: Francesco Cito
  • L'investimento complessivo è stato di 400 milioni di euro - Credits: Francesco Cito -
  • La Regione dovrebbe ricavare un consistente risparmio (quasi 25 milioni annui) dovuto al fatto che non avrà più affitti da pagare per le altre sedi dislocate in diversi punti della città - Credits: Francesco Cito -
  • La "piazza coperta" dell'edificio, dove si è svolto il pranzo inaugurale - Credits: Francesco Cito -
  • L' "Altra Regione" non sostituirà il Palazzo Pirelli, ma vi si affiancherà raggruppando gli uffici ora distribuiti in diverse sedi in affitto a Milano - Credits: Francesco Cito -
  • Il nome del complesso, momentanemante chiamato "Altra Sede", sarà deciso dai cittadini, che potranno votare sul sito della Regione - Credits: Francesco Cito -
  • Uno dei momenti dell'inaugurazione - Credits: Francesco Cito -
  • Tre i nomi possibili: Altra Sede, Ca' longa, Palazzo Lombardia - Credits: Francesco Cito
  • Il presidente della Regione Roberto Formigoni all'ultimo piano della torre - Credits: Francesco Cito
  • La vista da uno dei piani mediani della torre - Credits: Francesco Cito -
  • Una parte dell'energia elettrica sarà prodotta dai pannelli fotovoltaici collocati sulle due facciate trasversali della torre - Credits: Francesco Cito -
  • Mediante l'utilizzo di pompe di calore tutta l'energia termica necessaria al riscaldamento degli edifici verrà ottenuta dal riscaldamento dell'acqua di falda pompata in pozzi sotterranei - Credits: Francesco Cito -
  • Uno dei piani del nuovo grattacielo della regione - Credits: Francesco Cito -