Val di Susa, i No Tav tornano a protestare

Ricomincia la battaglia dei comitati contro la costruzione dell'alta velocità e del collegamento Torino-Lione. I tecnici delle ferrovie hanno iniziato i rivelamenti. Ma i comitati hanno bloccato i lavori ancora una volta. GUARDA LA FOTOGALLERY
  • Sono iniziati i i sondaggi geognostici preliminari per la Tav, la nuova linea ferroviaria Torino-Lione. Con questi sono tornate anche le proteste dei No Tav - Guarda il video
  • Per tutta la notte, i No Tav hanno presidiato la zona lungo la statale in cui è prevista la realizzazione di uno dei sondaggi - Guarda il video
  • Il portavoce dei No Tav, Alberto Perino, ha ribadito l'intezione di non lasciare i terreni - Guarda il video
  • I tecnici della società incaricata Ltf sono stati fermati dal presidio No Tav all'autoporto di Susa - Guarda il video
  • Gli addetti hanno trovato ad accoglierli i manifestanti, che hanno trascorso la notte nell'area accendendo fuochi - Guarda il video
  • La gente della Val di Susa - si legge su un volantino dei No Tav - è contraria a vedersi trasformata in un cantiere a cielo aperto - Guarda il video
  • A Susa, al termine di un breve corteo, una delegazione ha incontrato il primo cittadino Gemma Amprino - Guarda il video
  • Nel corso dell'incontro il sindaco di Susa ha ribadito la propria posizione favorevole ai sondaggi - Guarda il video
  • "Rispetto le preoccupazioni e le paure dei comitati No Tav, ma i sondaggi tutelano la buona realizzazione dell'opera", ha detto il sindaco di Susa Gemma Amprino - Guarda il video
  • Sono previste manifestazioni anche a Torino - Guarda il video
  • Il comitato No Tav non è disposto a cedere - Guarda il video
  • Dalle istituzioni, negli ultimi giorni, gli appelli al buon senso e alla calma sono stati frequenti - Guarda il video
  • Alcuni agenti delle forze dell'ordine hanno spiegato ai manifestanti le conseguenze (penali e civili) della loro protesta - Guarda il video
  • Tuttavia i manifestanti non hanno fatto marcia indietro - Guarda il video
  • I manifestanti hanno intonato cori - Guarda il video
  • La protesta potrebbe proseguire per giorni - Guarda il video
  • Prevista anche un'assemblea per definire le prossime attività - Guarda il video