Il palazzo dove Brenda è stata ritrovata morta

  • La palazzina di via Due Ponti a Roma dove il 20 novembre è stata trovata morta carbonizzata Brenda, la trans coinvolta nel caso Marrazzo - Brenda, le foto
  • Alle ore 4.33 del 20 novembre i vigili del fuoco, chiamati per un incendio nella palazzina di via Due Ponti 180, hanno ritrovato il corpo carbonizzato di Brenda - Il legale di Marrazzo: "E' inquietante"
  • 20 novembre 2009, Roma. Poliziotti piantonano la palazzina di via dei Due Ponti dopo il ritrovamento del corpo della trans Brenda, coinvolta nella vicenda Marrazzo - Brenda: "Mai stata con Marrazzo"
  • La palazzina di via Due Ponti a Roma dove il 20 novembre è stata trovata morta carbonizzata Brenda, la trans coinvolta nel caso Marrazzo - Tutte le notizie sul Caso Marrazzo
  • Alle ore 4.33 del 20 novembre i vigili del fuoco, chiamati per un incendio nella palazzina di via Due Ponti 180, hanno ritrovato il corpo carbonizzato di Brenda - Brenda: "Mai stata con Marrazzo"
  • La palazzina di via Due Ponti a Roma dove il 20 novembre è stata trovata morta carbonizzata Brenda, la trans coinvolta nel caso Marrazzo - Brenda, le foto
  • Alle ore 4.33 del 20 novembre i vigili del fuoco, chiamati per un incendio nella palazzina di via Due Ponti 180, hanno ritrovato il corpo carbonizzato di Brenda - Tutte le notizie sul caso Marrazzo
  • La palazzina di via Due Ponti 180 dove è stato ritrovato il corpo senza vita della transessuale Brenda - Brenda: "Mai stata con Marrazzo"
  • 20 novembre 2009, Roma. Poliziotti piantonano la palazzina di via Due Ponti dopo il ritrovamento del corpo della trans Brenda, coinvolta nella vicenda Marrazzo - Tutte le notizie sul Caso Marrazzo
  • Accanto al corpo di Brenda sono state trovate una bottiglia di whisky e due valigie già pronte - Barbara, l'amica di Brenda: "L'hanno ammazzata"
  • Sulla morte di Brenda la procura di Roma ha aperto un'indagine per omicidio volontario - Luxuria: "Brenda non si è uccisa"
  • Una persona "tranquilla e gentile" - Così i vicini di casa descrivono Brenda
  • Il decesso sarebbe stato causato dalle esalazioni di fumo. La procura di Roma ha aperto un'indagine per omicidio volontario
  • La salma verrà sottoposta ora ad esame autoptico, che servirà a chiarire ulteriormente le cause del decesso
  • Nel corso del sopralluogo compiuto dai magistrati è stato sequestrato un computer
  • ll pc portatile del trans Brenda portato via dall'abitazione di Brenda in via Due Ponti a Roma. Il computer della transessuale è stato trovato immerso nell'acqua
  • "Sono tranquilla. Non ho paura perché non ho fatto nulla''. Lo ha affermato il transessuale Natalie, coinvolto nella vicenda Marrazzo - Natalie: "Non ero amica di Brenda"
  • La trans Natalie lascia la sua abitazione in via Gradoli, Roma - Natalie: "Non ero amica di Brenda"
  • Gli inquirenti frugano all'interno dei cassonetti in via Due Ponti
  • Nella foto di archivio la porta (a sinistra) dell'appartamento di Due Ponti in cui viveva ed è stata trovata morta la trans Brenda
  • Alessia, una trans amica di Brenda
  • Fiori deposti in via Due Ponti, dove viveva ed è stata trovata la trans Brenda