Napoli, una voragine in pieno centro

La zona interessata è in via San Carlo alle Mortelle, strada del centro che collega corso Vittorio Emanuele ai Quartieri Spagnoli. La causa probabile del cedimento del manto stradale può essere con molta probabilità da attribuire alle forti piogge che hanno investito il capoluogo campano negli ultimi giorni
  • Paura a Napoli per una voragine che si è aperta in via San Carlo alle Mortelle, a ridosso di corso Vittorio Emanuele e nelle vicinanze dei Quartieri Spagnoli
  • La voragine che ha un diametro di circa 10 metri ha provocato anche la rottura delle condotte idriche e ha interessato parzialmente il pavimento della chiesa di San Carlo alle Mortelle, una delle chiese monumentali di Napoli
  • Secondo i Vigili del fuoco le cause del crollo sono probabilmente dovute a infiltrazioni causate dalle piogge dei giorni scorsi
  • Vico San Carlo alle Mortelle si trova in una zona nevralgica del traffico cittadino e la sua chiusura ha provocato forti disagi alla circolazione
  • A causa della pericolosità della spaccatura, secondo quanto confermato dalla centrale operativa dei Vigili del fuoco, si è proceduto allo sgombero di 50 famiglie
  • Napoli, una voragine in pieno centro: sgomberate 50 famiglie
  • Napoli, una voragine in pieno centro: sgomberate 50 famiglie
  • Napoli, una voragine in pieno centro: sgomberate 50 famiglie