Scuola, continua la protesta dei precari

Due insegnanti precarie aderenti al 'Coordinamento precari scuola 3 Ottobre', incatenate davanti all'Ufficio scolastico provinciale di Milano per protestare contro i tagli effettuati dal ministro Gelmini. Una decina di manifestanti ha passato la notte davanti all'ufficio, incatenando le tende ai cancelli. Proteste anche a Napoli e Benevento
  • Milano, proteste contro i tagli alla scuola. Insegnanti incatenate davanti all'Ufficio scolastico provinciale del capoluogo lombardo. L'azione è promossa dal Coordinamento precari scuola 3 ottobre
  • Una decina di manifestanti ha passato la notte davanti all'ufficio, incatenando le tende ai cancelli
  • Presidio davanti all'Ufficio scolastico provinciale di Milano per protestare contro i tagli effettuati dal ministro Gelmini
  • I precari della scuola di Milano si incateneranno ad oltranza. Il gruppo su Facebook
  • Milano. Il presidio per chiedere una scuola statale di qualità Coordinamento Lavoratori della scuola Lombardia 3 ottobre
  • 2 settembre 2009, sit in di protesta dei docenti precari di Napoli che hanno sistemato gli striscioni davanti all'ufficio scolastico regionale della Campania per protestare contro i tagli decisi dal governo. Fuori classe. Vai allo speciale scuola
  • Benevento, 2 settembre. La protesta è iniziata sabato 29 agosto. Il segretario nazionale del PD, Dario Franceschini, sul tetto dell'Ufficio Scolastico Provinciale insieme alle insegnanti precarie che lo hanno occupato