VIDEOGALLERY

Il male che soffoca il paese

Fabio Rizzi, presidente della commissione sanità e fedelissimo del presidente della Regione, finito in manette per un giro di tangenti, avrebbe lavorato per far ottenere tutti gli appalti regionali odontoiatrici alle aziende dell'imprenditrice Maria Paola Canegrati. Nelle perquisizioni effettuate nella sua abitazioni, sono stati trovati 15mila euro in contanti. Umberto Bossi: "Temo Maroni venga compromesso"

TUTTI I VIDEO