Rissa in un parco giochi nel Cagliaritano: ucciso un uomo

Foto d'archivio (Ansa)
1' di lettura

L'episodio è avvenuto a Capoterra nel pomeriggio del 13 febbraio al termine di una lite. La vittima è stata picchiata ed è morta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che indagano sull'accaduto 

Un uomo di 56 anni è morto nel pomeriggio di martedì a Capoterra, in provincia di Cagliari, dopo esser stato massacrato di botte. Due persone sono state fermate per l'omicidio. Il delitto sarebbe avvenuto al termine di una rissa scoppiata in un parco giochi. Stando a una prima ricostruzione, al 118 è arrivata una richiesta d'aiuto per un uomo a terra. Sul posto è subito arrivata un'ambulanza. I medici hanno tentato a lungo di rianimare l'uomo, ma non c'è stato nulla da fare. Nel parco sono arrivati i carabinieri che hanno avviato le indagini.

L'omicidio sarebbe seguito a una lite per futili motivi, avvenuta davanti a testimoni, che hanno contribuito a identificare i fermati. Dopo averli sentiti in caserma, i Carabinieri della compagnia di Cagliari, nella notte, hanno condotto in carcere, a Uta, un 43enne e un 41enne.Sara' l'autopsia ad accertare le cause del decesso della vittima.

 

Data ultima modifica 14 febbraio 2018 ore 10:28

Leggi tutto
Prossimo articolo