Traffico di esseri umani tra Italia e Francia, blitz della polizia

(Foto d'archivio Getty Images)
1' di lettura

Si è svolta in mattinata un'operazione della Polizia di Stato di Latina. I migranti venivano fatti viaggiare di nascosto sui treni e trasferiti verso altri Paesi europei, soprattutto attraverso il valico di Ventimiglia

Quattro persone, accusate di traffico di esseri umani dall’Italia verso altri Paesi europei (in particolare in Francia attraverso il valico di frontiera di Ventimiglia) sono state arrestate dalla polizia di Latina. Le vittime venivano fatte viaggiare sui treni, nascosti all’interno di spazi tecnici angusti e pericolosi. Le indagini hanno trovato riscontri nelle intercettazioni di alcune utenze telefoniche utilizzate dai migranti. L'accusa a carico degli indagati è di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. 

Leggi tutto
Prossimo articolo