Sparatorie e gambizzazioni a Brindisi, nuovi arresti

Le forze dell'ordine hanno anche sequestrato denaro contante e un revolver (Ansa)
1' di lettura

I provvedimenti eseguiti dai Carabinieri sono legati a controlli eseguiti in seguito ai recenti episodi di violenza avvenuti nella città pugliese

Cinque nuovi arresti a Brindisi in un secondo blitz dell'operazione "Alto impatto" contro la guerra di mala che ha causato sparatorie e gambizzazioni nella città pugliese. 

Le persone coinvolte

Gli arresti sono stati compiuti dai Carabinieri della compagnia locale, con il supporto dei colleghi del Reparto Operativo del Comando provinciale, e hanno riguardato nel pomeriggio un 21enne e un 50enne e in serata un 22enne e un 23enne: quest'ultima persona si era già sottratta lo scorso 6 novembre all'esecuzione di un decreto di fermo.

Gli elementi sequestrati

Tra gli arrestati c'è poi anche un presunto favoreggiatore di 24 anni, che ospitava le altre persone coinvolte nell'operazione, nella quale sono stati pure sequestrati denaro contante e un revolver con 11 proiettili.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24