Da Roma a Milano, ecco cosa fare a Ferragosto

La Balera dell'Ortica a Milano (Foto di repertorio - Fotogramma)
6' di lettura

Mostre, eventi, feste: il 15 agosto può diventare un'occasione per riscoprire la propria città e divertirsi. Questi gli eventi da non perdere in tutta Italia

Questa estate 33,5 milioni di italiani hanno salutato le grandi città per andare in vacanza. Tuttavia, secondo le stime Codacons, il budget a disposizione è diminuito del 3% rispetto al 2016. Per coloro che per vari motivi non sono riusciti ad allontanarsi da casa, il giorno di Ferragosto può essere un'occasione per esplorare musei, scavi archeologici oppure prenotare una fuga dell'ultimo momento verso il mare. In attesa di un calo delle temperature che permetterà di respirare anche nei centri urbani, ecco alcuni eventi da non perdere.

Perché si festeggia Ferragosto

Il Ferragosto è una festività che affonda le sue radici nella Roma imperiale, quando era denominata denominata "Feriae Augusti" (il riposo di Augusto) in onore del primo imperatore Ottaviano Augusto, che dà anche il nome al mese in cui si celebra la festa. Il primo anno in cui si rintracciano i festeggiamenti per questa ricorrenza è il 18 a.C., non in corrispondenza del giorno 15, ma del primo del mese. A quel tempo si organizzavano feste e corse di cavalli e c'era anche l'usanza per i contadini di fare gli auguri ai proprietari terrieri, per avere in cambio una mancia. La ricorrenza fu poi assimilata nel VII secolo dalla Chiesa Cattolica, che dedicò il 15 agosto all'Assunzione di Maria: in epoca recente il Ferragosto si festeggia soltanto in Italia e nella Repubblica di San Marino, dove è considerato il momento culminante dell'estate.

Ferragosto in città

Per chi è rimasto in città, le attività da tenere in considerazione sono molte, dalla piscina alla musica dal vivo al cinema (Cinema nei quartieri, l'iniziativa di Sky e Comune di Milano). Se si è alla ricerca di aria condizionata e intrattenimento, i musei possono essere la scelta giusta. Altrimenti può essere sempre valida una piccola gita, verso il mare o i laghi più vicini alla propria città.

Cosa fare a Roma a Ferragosto

Se si vuole sconfiggere l'afa con un po' di cultura, Roma offre una grande varietà di esposizioni e mostre. Ad esempio, i Musei Capitolini ospitano per la prima volta la Madonna del Pinturicchio, che sarà esposta nella mostra "Pinturicchio dei Borgia". Rimarranno aperti anche l'Ara Pacis, i Mercati di Traiano - dove va in scena l'esposizione "I fori dopo i fori", in cui si ripercorre la storia dei reperti fossili rinvenuti nella zona dei Fori imperiali negli ultimi 25 anni - e il Palazzo Braschi, che ospita invece due esposizioni. Al piano terreno è possibile visitare la mostra "CONTATTO. Sentire con le mani", nella quale quattro capolavori pittorici vengono presentati sotto forma di rilievi offrendo ai visitatori - vedenti e non - un'esperienza non solo visiva, ma anche tattile. Al primo piano invece si potrà trovare "Piranesi. La fabbrica dell'utopia", rassegna di alcune delle opere più significative dell'artista veneziano. La Galleria d'arte moderna di Roma offre invece "Stanze d'artista. Capolavori del '900 italiano", un percorso di stanze nel quale dodici tra i maggiori artisti esponenti italiani del periodo raccontano l'arte della prima metà del Novecento.

Per gli appassionati di cinema, Roma offre anche numerosi festival all'aperto presso l'Isola Tiberina, Villa Borghese, dove il 15 agosto verrà proiettato "Segreti e bugie" di Mike Leight, e il Summer Kino a San Lorenzo. In più, per gli amanti del teatro il Silvano Toti Globe Theatre mette in scena "Sogno di una notte di mezza estate", la celebre opera di William Shakespeare per la regia di Riccardo Cavallo.

Cosa fare a Milano

A Milano rimarranno invece aperte, tra le altre, la Pinacoteca di Brera e il Museo della Scienza. Quest'ultimo resterà infatti aperto sia il 14 che il 15 agosto e porterà avanti il fitto calendario di appuntamenti dell'iniziativa "Museoestate" con laboratori per i bambini fra i 3 e i 6 anni e numerose mostre temporanee, tutte comprese all'interno del normale biglietto d'ingresso. Per lo "Speciale Ferragosto", inoltre, sarà possibile partecipare alle iniziative "Robot da disegno" e "Disegnare con la luce", in cui adulti e bambini potranno inventare piccoli robot in grado di disegnare con l'utilizzo di pennarelli e motorini elettrici, oppure creare immagini servendosi soltanto della luce e di una macchina fotografica. Aperti (con ingresso gratuito) anche gli spazi espositivi di Gallerie d'Italia: tra le mostre organizzate da Intesa Sanpaolo (oltre alle esposizioni permanenti) spicca "NEW YORK NEW YORK. Arte italiana: la riscoperta dell'America", che si snoda tra la sede di Piazza della Scala e il museo del Novecento e ospita le opere di centocinquanta artisti italiani che hanno viaggiato, vissuto ed esposto negli States. Non fa eccezione il PAC di Via Palestro, che con la mostra "AFRICA. Raccontare un mondo" espone le opere di 33 artisti dell'Africa Subsahariana.

 

A livello musicale, invece, Milano dedicherà la notte di Ferragosto alle sonorità argentine, eseguite dall'Orchestra Sinfonica di Milano "Giuseppe Verdi", in zona Navigli. Sempre nel capoluogo lombardo il 15 sera si potrà poi ballare al Magnolia, dove andrà in scena la Festa della Birra, alla Balera dell'Ortica, con l'orchestra da ballo Sandro Rossi. Oppure spostarsi nell'hinterland: al parco Tittoni di Desio (MB), dove ci saranno un dj set e tanto karaoke, o ancora a Sesto San Giovanni con il Carroponte, che oltre all'ingresso gratuito, offrirà il Reggae Party per gustare un po' d'estate e di Caraibi anche lontano dal mare.
Se si vuole optare per una giornata in piscina, i Bagni misteriosi offrono invece l'opportunità di trascorrere il Ferragosto in vasca, accompagnati dalle musiche balcaniche di Barabba Gulasch.

Cosa fare nel resto d'Italia

Oltre all'apertura di Milano, Gallerie d'Italia offre un ingresso gratuito anche al Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli (apertura ore 10-20) e al Palazzo Leoni Montanari di Vicenza. Nella città partenopea, oltre alle esposizioni permanenti, il 15 agosto si potrà assistere alla mostra "Marco Petrus. Matrici". Protagonista della pittura italiana contemporanea, Marco Petrus, esporrà per l'occasione una serie di venticinque dipinti di grandi dimensioni nei quali vengono raffigurati alcuni dei luoghi più caratteristici del capoluogo campano. "Illustrissimo" e "Le ambre della principessa" sono invece le mostre temporanee ospitate dal Palazzo Leoni Montanari.

Ma il 15 agosto sarà anche una giornata ricchissima di concerti. Oltre alle innumerevoli serate di musica live sulle spiagge, diversi artisti saliranno sui palchi di tutta Italia: Max Gazzé si esibirà a Follonica, all'Arena Spettacoli, i The Kolors saranno al Green Village di Alezio, mentre Ron sarà a Foggia, sul palco di Piazza Cavour. Al Postepay Sound Parco Gondar di Gallipoli, nel cuore del Salento, andrà infine in scena lo spettacolo di Alvaro Soler.

 


Leggi anche:
  • Auto investe militari a Parigi: 6 feriti. Non si esclude terrorismo
  • 007 Usa: Kim ha mini testata nucleare. Trump: stop o fuoco e fiamme
  • Terremoto in Cina: 19 morti nel Sichuan, centinaia di turisti evacuati
  • Isolato nell'intestino il batterio anti sclerosi multipla
  • Torre del Greco, dopo l'arresto del sindaco si candida Nina Moric
  • Data ultima modifica 10 agosto 2017 ore 12:14

    Leggi tutto
    Prossimo articolo