Sbalzato da giostra: grave 14enne vicino a Roma

1' di lettura

Il ragazzo è ricoverato al Gemelli, ha i denti rotti e la mandibola fratturata, ma non è in pericolo di vita. L’incidente mentre era sul Tagadà del luna park Paradise di Cerveteri

Un guasto o forse un gesto troppo temerario. Sono le principali ipotesi al vaglio degli inquirenti che stanno indagando su quanto accaduto nella tarda serata di lunedì 31 luglio, quando nel Luna Park di Cerveteri, vicino Roma, un ragazzo di 14 anni è stato sbalzato da una giostra e ora versa in condizioni critiche.

Il ragazzo in piedi nel Tagadà

Da quanto emerge dai primi accertamenti - del caso si occupano i Carabinieri della stazione Campo di Mare - l'episodio è avvenuto presso il "Paradise Park" di Cerveteri, esattamente nella giostra del Tagadà. Il quattordicenne stava facendo il giro sulla nota attrazione dei parchi giochi quando sembra che si sia alzato in piedi, cercando di raggiungere il centro della piattaforma: un gesto pericoloso che potrebbe essere alla base del motivo dell'incidente per cui è stato sbalzato fuori.

Denti rotti e mandibola fratturata

Soccorso, il ragazzino è stato prima portato all'ospedale di Ladispoli e poi al Policlinico Gemelli a Roma. Ricoverato in pediatria, non è in pericolo di vita e si sta sottoponendo alle cure per la rottura dei denti e la frattura della mandibola. 

Leggi tutto
Prossimo articolo