Immigrazione, 13 arresti in tutta Italia contro malavita nigeriana

Immigrati in arrivo nel porto di Cagliari nel 2016 (foto d'archivio, Getty Images)
1' di lettura

Indagine della Squadra mobile di Cagliari. Il blitz in varie province: sgominato un gruppo di malviventi con collegamenti in Africa e nel resto d'Europa 

Arresti e perquisizioni in tutta Italia contro l'immigrazione clandestina e il traffico di esseri umani. L'operazione, iniziata nelle prime ore del mattino, è stata eseguita dagli agenti della Squadra mobile di Cagliari, impegnati contro un'organizzazione criminale nigeriana dedita alla tratta di esseri umani e allo sfruttamento della prostituzione. Sarebbero 13, stando a quanto riportato dall' "Unione sarda", le persone fermate.

Il blitz partito da Cagliari

I poliziotti stanno eseguendo le misure emesse dalla locale Procura della Direzione distrettuale antimafia sarda, a carico del pericoloso gruppo di malviventi nigeriani che, secondo gli investigatori, rappresenterebbe l’anello finale di una rete ben radicata in Africa centrale, con collegamenti importanti in Europa. Le Forze dell’ordine stanno dando esecuzione ai provvedimenti restrittivi spiccati dall’autorità giudiziaria a Cagliari e in varie province d’Italia: Reggio Calabria, Perugia, Pistoia e Pescara. Zone nelle quali risiedono alcuni degli indagati raggiunti dalle misure cautelari.

Leggi tutto