A fuoco un deposito d'auto a Roma, evacuate 3 palazzine

2' di lettura

Oltre 50 vetture coinvolte. Al momento non risultano feriti. Decine di chiamate alla polizia e ai vigili del fuoco, chiuse le principali strade nella zona Ovest della Capitale

Sono oltre 50 le macchine coinvolte nell'incendio dell'autodemolizione di via Mattia Battistini (zona Ovest della Capitale). Diverse le esplosioni dai serbatoi dei veicoli. Secondo quanto si è appreso dai pompieri, la struttura è stata completamente distrutta dal rogo. L'incendio è stato circoscritto.

Non risultano feriti

Al momento sembra non ci siano feriti. Per ora i vigili del fuoco non hanno evacuato i palazzi vicini. Decine le chiamate giunte a polizia e pompieri. Sul posto numerose pattuglie della polizia locale sono intervenute per la chiusura delle strade. Al momento sono chiuse via Mattia Battistini, via dei Monti di Primavalle e via Lucio Secondo. Poche settimane fa un rogo di vaste proporzioni sulla via Pontina aveva fatto temere per una nube tossica.

Evacuate tre palazzine vicine

Evacuate da polizia e carabinieri tre palazzine vicine all'autodemolizione che ha preso fuoco, a causa della nube di fumo nero che si è sollevata sulla zona. A quanto reso noto, l'incendio è partito da una macchina e si è propagato alle altre. La gente viene fatta passare rasente un muretto a parecchi metri di distanza per il timore di nuove esplosioni dei serbatoi delle auto. Accanto all'autodemolizione, che ci trova in mezzo ai palazzi, c'è un vivaio. Sul posto sono arrivate l'assessore all'Ambiente del Campidoglio Pinuccia Montanari e il sindaco Virginia Raggi. 

Il rogo è divampato in via Mattia Battistini e ha generato un’alta colonna di fumo nero. Sarebbero 50 le macchine coinvolte e si temono altre esplosioni. Tre palazzine adiacenti sono state evacuate. La sindaca Virginia Raggi è andata sul posto per un sopralluogo

Leggi tutto