Temporale improvviso in Salento, muore colpito da un fulmine in strada

2' di lettura

La vittima è un quarantenne di Diso, in provincia di Lecce. Investito da una scarica elettrica violentissima al cancello di casa di un amico

Colpito da un fulmine mentre apriva il cancello di casa di un amico, che stava andando a trovare per una visita di cortesia. Il maltempo fa una vittima a Diso, località della provincia di Lecce, situata sul versante orientale della penisola salentina.

La vittima

L’uomo aveva 40 anni ed è stato colpito nella mattinata del 16 maggio, mentre si trovava per strada in procinto di aprire il cancello di una villetta in località "Carrozzi", dove risiede un amico a cui stava andando a fare visita. Il fulmine lo ha raggiunto in pieno con una scarica elettrica violentissima che non gli ha lasciato scampo. Inutile i soccorsi prestati dai sanitari del 118, chiamati proprio dall’amico, il quale, dopo essersi accorto che non c’era più corrente in casa, ha scorto la vittima a terra. Inutile il tentativo d'aiuto: all’arrivo dell’ambulanza, per il quarantenne non c’era più nulla da fare. Il suo corpo, adesso, è a disposizione dell’autorità giudiziaria, che dovrà valutare se disporre l’autopsia o meno.

Maltempo

Il Salento, questa mattina, è stato investito da un improvviso cambiamento delle condizioni metereologiche, che ha portato a violenti rovesci a carattere temporalesco.

Leggi tutto