Meteo 1 maggio, temperature in calo e nuove perturbazioni

Foto d'archivio (Getty Images)
1' di lettura

Il sole splenderà su quasi tutta la penisola il 30 aprile, per poi lasciare spazio, soprattutto al Nord, a piogge sparse e aria più fresca. Clima più asciutto e soleggiato al Sud. LE PREVISIONI

L’ultimo fine settimana di aprile, che per molti, porta al ponte della festa dei lavoratori del Primo maggio, sarà caratterizzata da temperature basse, venti freschi di Maestrale e piogge sparse. Secondo le previsioni meteo, ci saranno piogge sparse e temporali al Nordest e sulle regioni centrali, mentre il clima sarà più asciutto e soleggiato al Sud. 

Brevi precipitazioni e schiarite

Nella giornata di sabato, le piogge si alterneranno a schiarite soprattutto al Sud, ma alcune brevi precipitazioni potrebbero interessare anche il Nordest e l’Emilia Romagna, oltre che le regioni centrali. In particolare le zone interne vicino all’Appennino. 

I giorni del ponte: 30 aprile soleggiato, 1 maggio con temperature in calo e piogge

Domenica 30 aprile, torna il sole su quasi tutta la penisola. La situazione peggiorerà solo al Nord dove, sulle Alpi Occidentali e sulla Val D’Aosta, sono previste nevicate sopra i 1.400 metri. Il maltempo, nelle regioni del Nord, persisterà anche durante la giornata della festa dei lavoratori, il Primo maggio. In particolare, si assisterà a un calo delle temperature con una nuova diminuzione dei valori massimi. Qualche pioggia è prevista anche su Toscana, Umbria e Marche. Il sole prevarrà al Sud.

Leggi tutto