Michele Scarponi, martedì a Filottrano i funerali del ciclista

1' di lettura

Lunedì sarà allestita la camera ardente prima dell’ultimo saluto al corridore marchigiano travolto e ucciso da un furgone mentre si allenava. Alla partenza della Liegi-Bastogne-Liegi il gruppo ha voluto omaggiare il collega scomparso con un lungo applauso

I funerali di Michele Scarponi si svolgeranno martedì 25 aprile alle 15.30 nel campo sportivo a Filottrano (Ancona). Il corridore marchigiano è morto sabato in un incidente stradale, quando un furgone l’ha investito mentre si allenava.

Lunedì la camera ardente

La salma si trova ancora nell'obitorio dell'ospedale regionale di Torrette, ad Ancona, dove è stata aperta una camera ardente. Domani la bara verrà trasferita nel Palazzetto dello sport a Filottrano, dove il fan club Scarponi ha allestito una camera ardente con una gigantografia del campione.

Il ricordo in gruppo

Alla partenza della Liegi-Bastogne-Liegi, il gruppo ha omaggiato Scarponi con un interminabile applauso. Il team Astana, la squadra del ciclista marchigiano, corre col lutto al braccio.

Centinaia di ciclisti morti ogni anno

Sono oltre 1000 i ciclisti morti nelle strade italiane negli ultimi 4 anni, uno ogni 35 ore. Quasi 17mila quelli coinvolti in incidenti stradali nel 2015. La morte di Scarponi ha riacceso il dibattito sulla sicurezza: anche il governo si è mosso con il decreto “salvaciclisti”. A fine marzo è stato presentato un disegno legge di legge che imporrebbe una distanza minima di 1,5 metri per sorpassare un ciclista. 

Leggi tutto