Sfregiata con l’acido, Gessica Notaro incontra il ministro Orlando

2' di lettura

La 27enne riminese, aggredita dall’ex fidanzato Edson Tavares il 10 gennaio, ha avuto un colloquio di 45 minuti con il Guardasigilli. “Un incontro cordiale e istituzionale, per questo abbiamo il massimo riserbo", ha detto il legale Fiorenzo Alessi

Non ha rilasciato commenti Gessica Notaro dopo il suo incontro con il ministro della Giustizia Andrea Orlando. La ragazza, sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato Edson Tavares, già denunciato per stalking e destinatario di un divieto di avvicinamento, nei giorni scorsi in una trasmissione televisiva aveva detto: “Non potrò mai perdonarlo, ma non lo odio”.

L’incontro in un hotel in centro

“È stato un incontro cordiale e istituzionale, per questo abbiamo il massimo riserbo", ha detto Fiorenzo Alessi, l’avvocato della 27enne riminese, accompagnandola fuori dall’hotel in centro a Bologna dove si è svolto l’incontro di 45 minuti con il ministro Orlando. Stessa discrezione anche da parte del Guardasigilli che, interpellato sul colloquio, ha risposto: "Vorrei mantenere il massimo riserbo".

Orlando: “Giusto incontrarla qui”

Stamattina, appena arrivato a Bologna per altri impegni, Orlando aveva confermato l’appuntamento con Gessica Notaro: "Ha chiesto di incontrare il ministro della Giustizia e siccome nelle condizioni in cui è muoversi e venire a Roma era più complicato, mi è sembrato giusto darle la possibilità di incontrarci qui". La richiesta della ragazza era stata sottolineata anche giovedì, quando la riminese ha mostrato il suo volto al Maurizio Costanzo Show e il ministro Orlando è intervenuto telefonicamente annunciando la sua disponibilità.

Leggi tutto