Vicenza, uccide la moglie a coltellate e poi chiama i carabinieri

1' di lettura

Il delitto è avvenuto a Camisano Vicentino. L'uomo, di origini colombiane, è stato arrestato dagli uomini dell'Arma e portato in caserma

Un uomo ha aggredito e ucciso la moglie, di origini sudamericane, con alcuni colpi di coltello a Camisano Vicentino. Secondo le prime informazioni, dopo l'omicidio l'uomo avrebbe chiamato i carabinieri e li avrebbe attesi. È stato quindi arrestato. Trovata anche l'arma del delitto, un coltello.

L'omicidio è avvenuto all'interno dell'abitazione della coppia. Ancora da stabilire le cause scatenanti del gesto. L'uomo, di 48 anni, è attualmente trattenuto in caserma dai carabinieri a Vicenza. La vittima era di origini colombiane e aveva 37 anni.

Leggi tutto