Brescia, è morto il 21enne accoltellato fuori dalla discoteca

1' di lettura

Il ragazzo di origine colombiana, che era con la fidanzata, è stato aggredito verso le 6 del mattino fuori dal “Disco Volante”. All’origine forse una lite con un connazionale iniziata nel locale

Un giovane colombiano è morto dopo essere stato accoltellato fuori da una discoteca di Brescia. Al momento dell'aggressione il 21enne era in compagnia della fidanzata che, sotto choc, è stata ascoltata dalla polizia.

 

L’aggressione - Il ragazzo sarebbe stato accoltellato una volta uscito dal locale, il “Disco Volante”, dopo una lite iniziata all’interno, forse con un connazionale. L’aggressione sarebbe avvenuta intorno alle 6: il giovane è stato accoltellato all’addome e, dopo essere stato trasportato all’ospedale, ha subìto un delicato intervento chirurgico che però non è bastato a salvargli la vita. La polizia sta indagando e cercando di ricostruire l’accaduto anche grazie alle testimonianze degli amici della vittima.

Data ultima modifica 02 aprile 2017 ore 17:39

Leggi tutto