Papa a Milano: come muoversi tra strade e fermate della metro chiuse

1' di lettura

Piano di viabilità straordinario per la visita del Pontefice, in città sabato 25 marzo. Le zone in cui passerà il Papa, dall’aeroporto di Linate al Duomo, da San Vittore a San Siro fino al Parco di Monza, saranno chiuse al traffico. Stop per qualche ora anche ad alcune fermate delle metropolitane M1, M3 e M5

Una città blindata, con blocchi stradali, aree transennate e fermate della metropolitana chiuse. Così Milano si prepara ad accogliere Papa Francesco, in visita per la prima volta nel capoluogo lombardo sabato 25 marzo. Sulla base delle ultime direttive antiterrorismo e dell’itinerario del Pontefice, è stato stilato un piano di viabilità straordinario che si snoda dal Parco di Monza, dove si terrà la Santa Messa, al carcere di san Vittore, dove Bergoglio pranzerà con i detenuti, ma anche tra Linate e San Siro. Novità anche per BikeMi con qualche restrizione e alcune novità.

 

L’arrivo a Linate - Il Pontefice atterrerà all’aeroporto di Linate e il Comune consiglia a chi deve raggiungere lo scalo di muoversi con largo anticipo e di evitare viale Forlanini usando il percorso alternativo di via Corelli. Queste precauzione valgono in particolare per le fasce orarie dalle 7.00 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 19.00.

 

Vie chiuse e divieti di sosta - La visita di Papa Francesco si snoderà in più tappe, le vie interessate saranno chiuse al traffico solo per il tempo necessario al passaggio del corteo. Si parte appunto da Linate, via Salomone (dalle ore 9.00), poi piazza Duomo (alle 11.00), il carcere di San Vittore (alle 11.30) e lo stadio San Siro (alle 17.30) dove si terrà l’incontro con i cresimandi per il quale sarà attivata la Ztl prevista per le manifestazioni sportive e per i grandi eventi. Nelle stesse aree e al parco di Monza ci sarà il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 20 del 24 marzo fino alle 20 di sabato 25. (L'ELENCO COMPLETO DELLE VIE INTERESSATE DAI DIVIETI)

 

La metropolitana - Il Comune invita quindi i cittadini a usare il meno possibile le auto private, ricordando però che anche le linee metropolitane subiranno delle variazioni. Saranno chiuse le stazioni di Lotto M5 (dalle 11.00 alle 17.00), San Siro Ippodromo M1 (dalle 11.00 fino a fine evento), Duomo M1 e M3 (da inizio servizio fino alle 13.00), Segesta M5 (dalle 17:00 a fine evento) e quella di Sesto F.S. M1 (da inizio servizio alle 14.00).

 

BikeMi - Anche lo sharing su due ruote subirà delle modifiche e darà il benvenuto al Santo Padre con più di mille palloncini gialli e bianchi per le stazioni e quasi 4mila pendagli appesi alle bici con il logo della visita papale. BikeMi verrà potenziato con operatori e furgoni aggiuntivi, ma allo stesso tempo saranno chiuse le postazioni n.1 Duomo, n.64 Diaz, n. 102 Arcivescovado, dalle 20 di venerdì 24 alla mezzanotte di sabato 25. Il Comune suggerisce di utilizzare le rastrelliere limitrofe: n.42 San Pietro all’Orto, n. 49 Meda, n .2 San Babila, n. 402 San Babila bis, n. 45 Cantù, n. 7 Santa Maria Beltrade, n. 92 Cordusio, n. 100 Palazzo Marino, n. 50 piazza Beccaria.

 

I divieti a Monza - Non solo Milano, ma anche Monza, dove Papa Francesco alle 15.00 terrà la Santa Messa. Per l’occasione è previsto il divieto straordinario della circolazione in città di tutti i veicoli a motore, dalle 8.30 alle 20.00. La zona rossa, che esclude qualsiasi tipo di autorizzazione eccezionale, comprende le vie intorno al Parco dove ci sarà la celebrazione: viale Cavriga, il parcheggio di Porta Monza e quello di Porta Vedano. Alcuni autobus subiranno deviazioni di percorso, mentre le linee Z202, Z204, Z208 e Z219 sono state soppresse perché circolanti all’interno della zona rossa. Come a Milano, sono sconsigliati gli spostamenti in auto, perché le strade provinciali 6 Monza-Carate (da Macherio, in direzione Monza), la 45 Villasanta-Vimercate (in direzione Arcore e Vimercate) e la 60 Monza-Arcore saranno chiuse al traffico.

 

 

Come raggiungere il Parco - Il Comune consiglia, per chi volesse partecipare alle celebrazioni, di utilizzare i mezzi pubblici. In particolare per la Santa Messa nel Parco di Monza, il mezzo raccomandato è il treno, per il quale è tassativamente richiesta la prenotazione. Ma, per gli indecisi dell’ultimo minuto, Atm ha predisposto un servizio aggiuntivo di navette che partirà dalla stazione M5 di Bignami verso piazza Virgilio a Monza. I trasporti inizieranno intorno alle 6:30 di sabato mattina e l’ultima corsa verso Monza sarà alle 12:30. Per il ritorno, le navette cominceranno a lasciare piazza Virgilio alle 17:30 per terminare con l’ultima corsa alle 23.

Leggi tutto