Libia, ong spagnola: "Barconi naufragati, forse 240 vittime"

Immagine d'archivio
1' di lettura

Secondo la portavoce dell'organizzazione iberica Proactive Open Arms due gommoni partiti da Sabrata sarebbero affondati a una ventina di chilometri dalla costa. Ogni imbarcazione può contenere 120 persone

"Si temono almeno 240 migranti morti" in un "doppio naufragio avvenuto davanti alle coste libiche". Lo ha reso noto la portavoce della ong spagnola Proactiva Open Arms, Laura Lanuza, dopo il recupero questa mattina di cinque corpi. Ogni gommone può contenere 120 persone, ma i trafficanti di uomini di solito li riempiono a dismisura e non si esclude che le due imbarcazioni possano avere avuto a bordo almeno 240 persone. L'ong ha confermato questa mattina il doppio naufragio avvenuto a 21 km a nord di Sabrata. 

 

Leggi tutto