Iglesias, donna uccisa a coltellate. La polizia ha arrestato il marito

1' di lettura

La vittima aveva 30 anni. L'uomo, di 46 anni, non ha tentato la fuga: è accusato di omicidio

Una donna di circa 30 anni è stata uccisa a coltellate a Iglesias, in Sardegna. A ferirla a morte è stato il marito, di 46 anni. La vittima si chiamava Federica Madau ed è deceduta poco dopo l'arrivo in ospedale. È stata ferita con numerosi fendenti, di cui uno mortale alla gola, al termine di un litigio in casa. Sul posto sono subito arrivati gli agenti del Commissariato di Polizia di Iglesias, la Squadra mobile e il 118. Ma nonostante l'arrivo dei soccorsi, per la 30enne non c'è stato nulla da fare.

 

Il marito arrestato dalla polizia - Secondo una prima ricostruzione del fatto, i coniugi hanno avuto una furibonda lite e l'uomo, dopo aver impugnato un coltello, ha ferito ripetutamente la moglie fino a ucciderla. Gianni Murru, questo il nome del 46enne, non ha tentato la fuga ed è stato arrestato con l'accusa di omicidio. Sul posto stanno lavorando gli agenti del Commissariato di Iglesias, gli uomini della squadra mobile di Cagliari e la scientifica. Murru si trova attualmente negli uffici del Commissariato di Polizia.
 

Leggi tutto