Rubavano le chiavi e svaligiavano gli appartamenti: 4 arresti a Genova

Auto della Polizia (Fotogramma - immagine di repertorio)
1' di lettura

La banda, composta da cittadini italiani, aveva messo a segno oltre 30 colpi. Tra loro un infermiere dell’ospedale di Galliera che sottraeva le chiavi agli anziani ricoverati

Una banda specializzata in furti negli appartamenti, composta da quattro italiani, è stata arrestata dalla squadra mobile di Genova. Il gruppo prendeva di mira soprattutto gli anziani, sottraendo loro le chiavi di casa. I reati attribuiti ai criminali sono 5 furti in abitazione e 28 furti pluriaggravati. 

Il modus operandi - I quattro avevano un copione semplice ed efficace. Uno di loro, infermiere all'ospedale di Galliera, sottraeva le chiavi agli anziani ricoverati nella struttura. Il più delle volte ne carpiva la fiducia per farsi raccontare abitudini e segreti per poi rendere più facile la vita ai tre complici durante il saccheggio. Appena i pazienti si distraevano, venivano sottratte e duplicate, per poi essere rimesse al loro posto. Un altro modo consisteva invece nel prenderle dalle auto parcheggiate lungo il litorale durante i fine settimana.

Le denunce - I 'topi' di appartamento seriali sono stati arrestati in seguito a un'operazione della Polizia di Genova coordinata dalla locale Procura della Repubblica. Le indagini sono partite dopo le denunce di alcune persone che avevano trovato le case svaligiate anche se risultavano chiuse a chiave e senza segni di effrazione.

Leggi tutto