Caserta, bimbo di 5 anni muore avvolto dalle fiamme del camino

1' di lettura

La vittima è deceduta all'Ospedale Cardarelli di Napoli; aveva ustioni sull’80% del corpo. La Procura ha aperto un fascicolo senza indagati, l'ipotesi più accreditata è quella dell'incidente

Un bambino di 5 anni è morto nella mattinata del 5 febbraio all'ospedale Cardarelli di Napoli per le gravissime ustioni riportate sull'80% del corpo in seguito a quello che sembra essere stato un incidente domestico.

 

L’incidente - Il piccolo stava giocando vicino al camino acceso quando, in seguito ad un ritorno di fiamma, è stato avvolto dal fuoco. Questa, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Orta di Atella, il paese in provincia di Caserta dove viveva la vittima, la ricostruzione dell'incidente avvenuto il 3 febbraio. 

 

Aperto un fascicolo - I genitori erano intervenuti subito spegnendo le fiamme, che si erano propagate velocemente a causa del maglione di pile indossato dal bambino, e avevano trasportato il figlio all'ospedale di Aversa. Date le gravi condizioni il bimbo era stato trasferito al Reparto Grandi Ustionati del Cardarelli. La Procura di Napoli Nord ha aperto un fascicolo, per ora senza indagati.

Leggi tutto