Maltempo: tornano pioggia e neve al Nord

1' di lettura

Le perturbazioni in arrivo dall'Atlantico porteranno una maggiore nuvolosità e nevicate sopra ai 1.200 metri. Temperature più miti rispetto ai valori stagionali

Con l’inizio di febbraio tornano pioggia e neve su gran parte dell’Italia. Le perturbazioni e le correnti in arrivo dall’Atlantico porteranno a un aumento della nuvolosità soprattutto al Nord e in Toscana, con piogge e nevicate sopra i 1.200 metri. Le perturbazioni dureranno fino a lunedì prossimo (IL METEO).

 

Pioggia in Liguria - Le precipitazioni si faranno man mano più diffuse al Nord e, nella notte, interesseranno in particolar modo la Liguria, con possibili nubifragi in nottata. Tra venerdì e domenica il maltempo interesserà anche le regioni tirreniche e la Sardegna.

 

Neve sopra ai mille metri - Sulle Alpi è prevista neve sopra i 1.200 e i 1.300 metri, con accumuli superiori anche al mezzo metro. Per via dei venti meridionali, le temperature saranno più miti rispetto a quelle degli anni passati e per questo non si attendono nevicate al di sotto del mille metri, se non come fenomeni locali e sparsi. 

 

La pioggia contro lo smog - L'arrivo delle precipitazioni favorirà l'abbassamento degli alti livelli di inquinamento registrati negli ultimi giorni nel Nord Italia. Sono nove le città che, dall'inizio del 2017, hanno registrato più di 15 giorni con livelli oltre il limite fissato per le polveri sottili.

 

 

Leggi tutto