Roma, trovato un carico con sacche di plasma rubate

Una sacca di plasma (Fotogramma)
1' di lettura

Si trovavano dentro una scatola con altro materiale sanitario trafugato, che era destinato a un ospedale della capitale. In corso le indagini per risalire all'identità dei ladri

Diverse sacche contenenti plasma umano sono state trovate all'interno di uno scatolone abbandonato rinvenuto lo scorso 31 gennaio dagli agenti della polizia di Fiumicino nei pressi di un centro commerciale nella zona di Ponte Galeria.

 

Materiale sanitario – La scoperta è avvenuta al termine di una serie di controlli degli agenti all'esterno della struttura del centro commerciale. Lo scatolone, abbandonato sul ciglio della strada, ha subito attirato l'attenzione dei poliziotti, che dopo averlo esaminato con le opportune precauzioni hanno deciso di aprirlo per esaminarne il contenuto. All'interno è stato trovato materiale sanitario e, in particolare, alcune sacche di plasma umano destinate a un ospedale della capitale.

 

La refurtiva – Le indagini scattate subito dopo il ritrovamento per accertare la provenienza dello scatolone hanno permesso di stabilire che il carico era stato rubato nella notte del 30 gennaio da un camion nel corso di una breve sosta effettuata in un'area di servizio su un tratto dell'autostrada A91, Roma-Fiumicino. Il carico recuperato dagli agenti è stato successivemente affidato al responsabile del reparto trasfusione dell'ospedale affinché venisse conservato in modo idoneo ed è possibile che venga sottoposto a ulteriori accertamenti. Le autorità inquirenti hanno reso noto che sono in corso le indagini per risalire ai responsabili del furto.

Leggi tutto