Napoli, esplode bombola di gas: un morto e cinque feriti

1' di lettura

Scoppio nel parcheggio della piscina "Ariete" in via Guantai ad Orsolone, zona Camaldoli. Colpiti anche due passanti. Distrutte quattro autovetture parcheggiate nelle vicinanze

Una persona è morta e cinque sono rimaste ferite (di cui tre in modo grave) a causa dello scoppio di un serbatoio di gas a Napoli, in via Guantai ad Orsolone, in zona Camaldoli. Il contenitore di gas era nell’area privata di una piscina. 

 

Esplosione letale - La vittima è un operaio che, secondo la prima ricostruzione delle forze dell'ordine, stava provvedendo alla manutenzione dell’impianto di stoccaggio di gas. In seguito all’esplosione è rimasto carbonizzato. I feriti si trovano invece ricoverati all’ospedale Cardarelli, al centro grandi ustionati. I tre più gravi sono dipendenti della ditta che stava effettuando interventi di manutenzione. Gli altri due sono passanti. Distrutte quattro autovetture parcheggiate nelle vicinanze, almeno altre nove sono state danneggiate. 

 

 

LE FOTO DEL LUOGO DELL'ESPLOSIONE

 

Leggi tutto